<$BlogRSDURL$>

Sunday, February 01, 2004

Pensierini della domenica.

1) devo assolutamente trovare il modo per ricordarmi di far fare i compiti del weekend a Marta. C'è da dire che sto migliorando perchè lo scorso weekend mi sono ricordata il lunedì mattina alle 8 meno un quarto e invece questo weekend mi sono ricordata la domenica alle 8 di sera. Però non sono ancora up to standard.

2) forse un buon modo per mettere ordine nella mia vita sarebbe cominciare a mettere ordine nella mia casa. Ho un bisogno epidermico di quella sensazione di pace assoluta che ti dà avere tutte le macchinine nella cesta delle macchinine e tutte le scarpe della barbie appaiate.

3) forse un modo per tenere più in ordine la casa sarebbe quello di monitorare più da vicino i bimbi mentre giocano.
Per esempio, dov'ero oggi mentre Davide tagliava con le forbici* un bicchiere di plastica trasparente in migliaia di piccole schegge????
(Lo so, dov'ero...stavo assistendo Marta che si era conficcata una scheggia di legno di un cm e 1/2 nel tallone..)
Comunque, se ci fossi stata, sono poi così sicura che lo avrei fermato? No, è questo il guaio, lo avrei lasciato sperimentare....

* con le punte arrotondate. Assente sì, ma responsabile!

4) devo cominciare a dire di no a qualcuna delle feste di compleanno degli amichetti dei miei figli. La mia vita sociale è troppo scandita da trombette e cappellini Esselunga e sempre meno da aperitivi al Movida (Mafe...mi aspetto aiuto...)

5) è importante che mi alleni a far finta di prendermi sul serio entro domani, giorno di gran riunioni in ufficio. MT mi ha detto che devo tirar fuori le palle e far vedere quello che valgo. Me lo hanno detto anche altri prima.
E' che a me, mettermi in mostra al lavoro, sembra proprio un orpello inutile. Sarà un riflesso dell'essere mamma di gemelli - si finisce per ridurre tutto all'osso - ma quello che conta per me è fare tutto quello che si deve fare, in fretta e bene e con più fantasia possibile.
E l'idea di sedere intorno ad un tavolo a raccontare con toni seri e importanti qualcosa che ho già fatto mi fa un po' ridere e mi sprofonda nell'imbarazzo . Odio le riunioni.


Comments:

Post a Comment

This page is powered by Blogger. Isn't yours?