<$BlogRSDURL$>

Thursday, May 20, 2004

Dunque, allora, ho decisamente DECISO che non sono una buona madre.

Oggi alla riunione di fine anno della scuola , l'incontro insegnanti-genitori delle tre sezioni della seconda elementare, ho scoperto che tutte le altre mamme sanno un sacco di cose di quello che succede a scuola che io non so. Sembra addirittura che siano i figli a raccontarle a casa, ma a me Marta non racconta proprio un fico secco. Sarà perchè non le chiedo abbstanza?

E poi c'è questa cosa della foto di gruppo che stasera mi ha fatto proprio sentire una merda.
1) L'ho scoperto solo oggi che bisognava dare 5 euro per prenotare la foto di gruppo (5 euro per una copia 10x15... ma dove andremo a finire di questo passo??? )
2) L'ho scoperto per caso stamattina aprendo per caso il diario di Marta e vedendo che sulla pagina di tre giorni fa c'era scritto
3) Alla riunione oggi hanno detto che domani è la deadline per prenotare la propria copia
4) Tempo di cena e mi ero già dimenticata che domani era la deadline.
Adesso non credo che me lo scorderò più perchè Philip mi ha detto di aver visto Marta prendere 5 euro dal suo portafoglio tutto di perline a forma di coccinella dove lei tiene i suoi risparmi guadargnati a suon di 20 centesimi per gli spettacoli di balletto che improvvisa per noi e metterli nel diario per poter scegliere la sua foto domani

DIO!!!! La creatura c'ha solo 7 anni e fa come può per sopperire alle lacune della madre!! Ma ci rendiamo conto???

CONCENTRATI VALENTINA!

Il fatto è che ero troppo concentrata nello scrivere sull'agenda tutti i f*****i appuntamenti scolastici che costellano i nostri prossimi week-end. Ero perfino riuscita ad essere orgogliosa di me stessa per averli scritti tutti.
E nonostante ciò, mi incasino perchè questo sabato alle 10 del mattino Marta fa la sua recita, ma purtroppo alla stessa esattissima ora Giacomo e Davide fanno le loro mini-olimpiadi di fine anno dall'altra parte della città. E come cazzo si fa a decidere dove andare? A giudicare chi ci rimarrà meno male a non vedere mamma là?
(ma cazzo, io dico, la scuola e l'asilo di quartiere distano l'una dall'altra non più di 200 metri... possibile che non si possano dare un colpo di telefono per concordare date e orari un pochino più sfasati???)
Così ci si divide tutti, io e il nonno di qua, Philip e la nonna di là...nell'illusione che basti bilanciare la presenza femminile e maschile, in percentuale.

Comments:

Post a Comment

This page is powered by Blogger. Isn't yours?