<$BlogRSDURL$>

Monday, August 09, 2004

Primo caso di discriminazione razzista subito da Marta.
Spiaggia. Ombrellone. Pranzo. Gelato dopo pranzo. Bagno (lungo).
Poi lo zio propone altro gelato e accompagna Marta, i suoi fratelli e i suoi cugini su al bar.
Philip dice NO (al secondo gelato).
Marta mette il broncio.
Il cugino le dice “Non te la prendere, Marta, gli inglesi sono tutti uguali. E tu sei tutta inglese”.
Lei scoppia in lacrime

Comments:

Post a Comment

This page is powered by Blogger. Isn't yours?