<$BlogRSDURL$>

Sunday, September 19, 2004

Ho bisogno di un consiglio.

E' tempo di programmare le attività pomeridiane dei miei figli, e quest'anno non ho scuse: anche Giacomo e Davide devono cominciare uno sport, ordine del pediatra!
E poi sono orgogliosissssima di me stessa perchè ho TUTTO: orari, giorni, possibilità, perfino la data dell'inizio della catechesi di Marta che comincia ad OTTOBRE (non so se mi spiego... quest'anno sono determinata a giocare d'anticipo). Unica regola tassativa: fanno una cosa a testa, mica che poi finiscono per avere uno schedule da far rabbrividire Bush.

Allora: Marta farà danza, Giacomo e Davide faranno nuoto.

POSSIBILITA' UNO:
Marta fa danza il lunedì e mercoledì dalle 5 alle 6 e catechesi il mercoledì dalle 5 alle 6.
Giacomo e Davide fanno nuoto il lunedì e giovedì dalle 4 alle 5.

Ciò vuol dire che mentre Marta uscirà da scuola alle 4 io sarò in piscina a cambiare Giacomo e Davide, ma la piscina è adiacente alla scuola per cui potrei insegnare a Marta a raggiungermi lì da sola. Però il lunedì sarebbe un problemino, perchè dovrei essere contemporaneamente a togliere il costume a Giacomo e Davide e a mettere il tutù a Marta, e dalla piscina alla scuola di danza ci sono 10 minuti di macchina.
Potrei provare ad implorare la scuola di danza a posticipare di mezz'ora l'inizio del corso.
Inoltre il lunedì è spesso giorno di riunioni, il che vuol dire che io devo rimanere in ufficio e che a fare tutto l'ambaradan dovrebbe essere mia madre.
Però così si concentrano tutti gli sforzi in soli due giorni (e mezzo, se si include la catechesi) della settimana.

POSSIBILITA' DUE
Marta fa danza il lunedì e mercoledì dalle 5 alle 6 e catechesi il mercoledì dalle 5 alle 6.
Giacomo e Davide fanno nuoto il martedì e venerdì dalle 4 alle 5.

Ciò vuol dire che mentre Marta uscirà da scuola alle 4 io sarò in piscina a cambiare Giacomo e Davide, ma la piscina è adiacente alla scuola per cui potrei insegnare a Marta a raggiungermi lì da sola. Però il martedì sarebbe un problemino perchè dovrei essere contemporaneamente a togliere il costume a Giacomo e Davide e ad accompagnare Marta alla catechesi. Però per andare a fare la catechesi c'è solo una strada da attraversare e io potrei lasciare un secondo Giacomo e Davide da soli nello spogliatoio, aiutare Marta ad attraversare e poi incrociare le dita e lasciarla andare all'oratorio da sola. Però d'inverno fa già buio alle 5 e si può lasciare una bimba di 7 anni camminare da sola per 300 metri circa?
Inoltre così forse lo sforzo si diluisce nella settimana, però ti bruci il venerdì pomeriggio e se te ne vuoi andare a fare il week end da qualche parte?

Che cazzo faccio?

Comments:

Post a Comment

This page is powered by Blogger. Isn't yours?