<$BlogRSDURL$>

Tuesday, September 07, 2004

Ieri sono stata in riunione praticamente tutto il giorno.

La prima riunione era operativa e mi ha fatto riflettere su come sia possibile usare idee altrui e, elaborandole, renderle migliori. E sul fatto però che, posto che quanto sopra sia parte più che lecita di un lavoro di squadra, un cenno anche veloce di riconoscimento della paternità sarebbe stato gesto garbato.

La seconda riunione era strategica e mi ha fatto capire quanto io sia ignorante e mi debba documentare. Quel che è peggio, lo ha fatto capire anche all'Ing.X.

La terza riunione (siamo ora al pomeriggio) mi ha fatto pensare che ben pochi sappiano cosa si deve fare e che la maggior parte faccia finta. Sospiro di solievo e buon spunto di riflessione.

La quarta riunione era quella sulla quale avevo le aspettative più alte, perchè riuniva manager di grandi aziende. E io che lavoro in una piccola-media azienda tendo a pensare che loro si che SANNO.
Ma questo Signor Manager se ne esce con "dobbiamo offrire all'utente qualcosa che nessun altro gli può dare".

Eeeh???

Ho aspettato, fiduciosa.
Niente.
Poi la riunione si è spostata nel ristorante, ma ancora niente.

Poi quando un altro dei manager coinvolti ha detto - viso eccitato dall'entusiasmo di quella che gli deve essere sembrata una folgorazione illuminante - "l'obiettivo è una conseguenza", ho capito.


Comments:

Post a Comment

This page is powered by Blogger. Isn't yours?