<$BlogRSDURL$>

Monday, September 13, 2004

Lo so che questo l'ha scritto Alberoni oggi sul Corriere e che Alberoni è quel che è.
Ma io al momento mi accontento del suo buonista buon senso e sembro addirittura trarme (ahimè!) una qualche serenità.

"Gli uomini, scrive Hegel, sono ciò che fanno. Non conta ciò che dicono di sè e nemmeno quanto affermano di loro gli altri"

E poi ancora

"Se volete conoscere qualcuno, osservate la sua casa, il suo ufficio, la sua scrivania, il volto e la gestualità della sua segretaria, il modo in cui riceve voi e gli altri, come si comporta in pubblico e in privato.
Poi studiate cosa ha lasciato dietro di sè, poi che cosa avrebbe potuto fare e non ha fatto".

Soprattutto, aggiungo.

Comments:

Post a Comment

This page is powered by Blogger. Isn't yours?