<$BlogRSDURL$>

Friday, March 04, 2005

Oggi, mettendo a posto un pochino le carte che si accumulano nell'angolo della cucina ho trovato questo, scritto su un foglietto. E siccome so che nel casino della nostra casa prima o poi andrà perso, lo trascrivo qui.

26/2/05 Per mamma Valentina

C'era una volta una principessa di nome Valentina meravigliosa che era figlia di un re malvagio e di una donna (la regina) molto sensibile e gentile.
Al compleanno di Valentina sua mamma le regalò una scatola musicale, un libro e una coroncina da principessa.
Suo padre (il re) le regalò uno stupido cuscino rivestito sotto, una schifezza tutta mordicchiata.
Valentina disse:"grazie mamma per le belle cose che mi hai regalato, papà tu mi hai regalato una schifezza e non ti perdonerò mai: io sono una principessa e vorrei possedere cose belle come quelle che mi ha regalato la regina, mia mamma"
La regina disse "vedi non puoi essere tanto crudele, quando ti ho sposato eri buono e gentile e adesso sei una bestia!"
Il re rispose aggressivo "io non sono diventato una bestia! E' il dovere di un re essere crudele!"
La regina pensò tra se e se "non è vero!"
La principessa andò in camera piangendo.
La ragazza (principessa) aveva anche un principe che doveva andare da lei.
Il principe quando arrivò Valentina aveva smesso di piangere ed era a tavola con Davide.
......Dopo due anni si sposarono ed ebbero 7 figli: 4 femmine e 3 maschi.
E vissero per sempre felici e contenti.

Scritto per me, da Marta, 8 anni fra due settimane.
Saranno sicuramente gli occhi di mamma a farmi vedere del talento qui, ma mi sa che questo week end le chiederò se le piacerebbe avere un blog e se dice di sì, glielo aprirò.

Comments:

Post a Comment

This page is powered by Blogger. Isn't yours?