<$BlogRSDURL$>

Wednesday, December 28, 2005

Io me ne vado in vacanza e così anche il mio blog.
Non so dire quanto durerà, se solo un giorno, una settimana, o più.
So che quando tornerò vorrei essere migliore. Per me, s'intende.

E' che non si può criticare un fornitore per averti regalato un panettone di marca da supermercato e poi regalare tu ai tuoi clienti ciccolatini comprati all'ingrosso e pure in offerta.

Non si può non riuscire a godere dell'entusiasmo di una cara amica per un nuovo progetto, e tutta quella gioia lì invece di renderti radiosa ti schiaccia fino a farti sentire insignificante, come solo si può diventare quando si è gelosi di un'amica.

Soprattutto, non si può rincorrere desideri uno dopo l'altro e non appagarsi mai, perchè quando uno diventa realtà c'è già subito qualcos'altro.
Non si può sempre soffrire per tutto, un tutto che diventa niente non appena tuo, offuscato da quello che vuoi per dopo.

Io voglio l'umiltà che era nei miei genitori e che so ancora riconoscere quando la incontro in certi amici, in alcuni colleghi, in mio marito.
Quella semplicità onesta di tirar dritto facendo del proprio meglio senza guardar gli altri per additarli in continuazione con giudizi o per scrutarli di sottecchi con paragoni.

Voglio guardare solo dentro di me e darmi una sistemata.
Insomma, come dire, raddrizzare un po' il tiro.

Non mi sembra ci possa essere notte più appropriata per cominciare, con questo silenzio ovattato di neve.
La neve mi ha sempre messo allegria.

Buon Anno. Punto.

Comments:

Post a Comment

This page is powered by Blogger. Isn't yours?