<$BlogRSDURL$>

Wednesday, January 18, 2006

Cercando di fare tesoro delle esperienze passate, devo proprio dire che nei giorni scorsi mi son data una gran bella pacca sulla spalla e avevo perfino deciso di aver raggiunto un grado di organizzazione sovrumano.

Voglio dire, ho monitorato il dentino con grande anticipo. Sarà credo l'undicesimo che vedo cadere e ora posso stimare il momento X direi con una approssimazione di almeno otto ore, sufficienti certo per organizzare la GRANDE FARSA.

Essì, si, c'avevo tutto, ero preparatissima. Le caramelle della tooth fairy se ne stavano da due giorni nascoste nel cassetto sotto le mie mutande, gli spiccioli pronti nel portafoglio, che sia mai che succeda di notte e tu c'hai solo un pezzo da 20 euro che sarebbe veramente antieducativo lasciar lì al posto del dentino.

Ero 'sta volta così organizzata, così consapevole che stava per succedere, che mi ero perfino lasciata conquistare dalla nuova gamma di prodotti per bambini di Benetton.

Visitato lo store per comprare in saldo tutti i vestiti per l'anno prossimo, mi sono semplicemente innamorata di una scatolina di terracotta azzurra, con un piccolo pirata sdentato sul coperchio e la scritta "my tooth". E l'ho comprata e l'ho data a Davide in previsione del momento X.

Voglio dire, non è meraviglioso?
Non avremmo voluto tutti avere una scatolina di terracotta azzurra con un piccolo pirata sdentato con la scritta "my tooth" sopra dove riporre orgogliosi il nostro dentino????

Assolutamente no, Valentina. Diciamocelo. Era bellissimo lasciarlo lì sul comodino, con la radice mezza consumata e con la macchiolina di sangue che si faceva scuro e trovarci poi le mille lire.

Ma era troppo bella quella scatolina e l'ho comprata.

Ieri sera Davide eccitato come ogni sera negli ultimi tre giorni è andato da papà e gli ha chiesto ancora di provare a togliergli il dente.

Era appeso per un filo, bastava un soffio a farlo cadere, ma nonostante ciò Philip mi ha guardato con fare di intesa.... "tutto a posto? perchè son le 9 di sera, se lo strappo... siam pronti?"

Dio che soddisfazione.... si, per una volta siam pronti! Tutto a posto, le caramelle sotto le mutande, gli spiccioli, la scatolina....vai! strappa!!!

Salti di gioia. Orgoglio. Risate.

Peccato che c'abbia il sito del mio prossimo convegno da controllare prima che vada on line e finisce che faccio le due di notte al pc.
Peccato che me ne vada a nanna stremata, dimenticando perfino di aver dei figli. Mi sembra solo di avere il sito del mio prossimo convegno. Che alle due di notte mi sembra un altro parto.

La mattina dopo è chiaro che non mi sveglierebbero neanche delle trombe direttamente messe sulle orecchie e suonate da un pagliaccio.

Mi sveglia invece Philip e la scena è così ridicola e drammatica allo stesso tempo da catapultarmi fuori dal letto in un nanosecondo, cosa mai vista nella storia delle mie mattine.

Con fare tra lo stupito, il disilluso e il disperato mi dice .........."the tooth fairy didn't come!".

Occazzo, occazzo, occazzo.

Per svegliare Davide la mattina normalmente ci vuole, nell'ordine: l'uomo ragno che scala le sue ascelle, l'invasione di formiche che devono conquistare il suo ombelico, il mostro grosso ma non cattivo che invece di dare i bacini lecca le guance e infine, ma proprio, infine l'urlo di mamma che dice "èèèètardiiiiinonpossospendereognimattinaventiminutipersvegliartiiiiiiiiiii!!!".

Ma. Stamattina, cazzo, lui magicamente si è svegliato alle sette senza stimolazioni esterne e, guarda un po' lo str...., la prima cosa che ha fatto è stata di guardare la scatolina sul comodino e, sfiga delle sfighe, pure di aprirla.

"Mamma, non sono venuti............" (musino contrito)

non...venuti... rimbomba nelle orecchie.....come posso essere così maledettamente organizzata e al tempo stesso così maledettamente, irrimediabilemte idiota????

Non siam tipi da scoraggiarci noi e in un battibaleno le caramelle e le monetine eran fuori dai loro nascondigli e vicine alla tazza della colazione. E qualcuno è scivolato nella stanza a sottrarre il dentino dallo scatolino.

"Mamma, guarda!!!! ....si vede che faceva troppo freddo stanotte e la fatina dei denti e il topolino han sbagliato finestra"
Ok, senti è mattina....facciamo che ti dico la verità? n-o-n-e-s-i-s-t-e-e-i-o-h-o-s-o-n-n-o-t-o-r-n-o-a-l-e-t-t-o....
"Essì, Davide, oppure sono andate ad una festa e han bevuto troppo..."
"Mamma, ma il dentino, non l'hanno preso, è ancora nella scatolina!"
"Sei sicuro di aver visto bene, amore?"
................................................................................
"Mamma, non c'è più....?!"
"Vuoi dire che, mentre facevi colazione in cucina......son venuti di nascosto..........ma tu hai sentito niente?"
"Mamma.....l'hai preso tu?"
merda, merda, sono una merda......
"Io???? e quando, secondo te? deve essere proprio stato il troppo freddo, come dici tu"

Merda! Organizzazione di merda. Ecco.

Comments:

Post a Comment

This page is powered by Blogger. Isn't yours?