<$BlogRSDURL$>

Friday, June 16, 2006


Non c'è niente di più bello che lasciarsi andare ad una pigrizia tale che non ti scegli neanche i libri da leggere in vacanza. Me li ha scelti Philip e non poteva andare meglio. Un bel miscuglio di thriller da spiaggia, romance allegra e un vero e proprio romanzo.
Nell'ordine:
Bilico, Paola Barbato - un giorno
A neve ferma, Stefania Bertola - un giorno e mezzo
L'uomo a rovescio, Fred Vargas - due giorni

Un pomeriggio, Giacomo, dopo aver cercato di attirare la mia attenzione e sollevare la mia testa dalle pagine, alla fine sconfitto, mi ha scrollato una spalla e mi ha detto "uffi mamma, sembri il nonno che fa il sudoku....".

Comunque, finiti i miei tre libri oggi non sapevo più che fare e ho deciso di provare una cosa che mi incuriosisce da quando ero piccola e mia madre mi diceva "se mi dessero dieci lire per ogni volta che mi chiamate mamma....".

Ecco, l'ho fatto, ho contato quante volte i miei bimbi mi hanno chiamato oggi.

192.

Comments:
cavolacci hai dei bimbi stupendi. piu' ti leggo e piu' mi fai venire voglia... certo che 192 sono veramente tante.
 

Post a Comment

This page is powered by Blogger. Isn't yours?