<$BlogRSDURL$>

Tuesday, July 07, 2009

Marta è in vacanza una settimana in Sardegna, ospite di un'amica.

I primi due giorni una fontana di sms e mms, a scemare fino a oggi terzo giorno, dove il silenzio ha regnato sovrano.
Anzi, proprio silenzio dichiarato, nel senso che neanche una risposta alle mie 5 chiamate.

Ok, lo ammetto, la domanda "ma ti manca un po' la mamma?" nella telefonata di ieri sera gliela avrei dovuta risparmiare.
Idiota che non sono altro.
(E la lacrimuccia che mi è spuntata alla sua risposta "no" non gliela confesserò mai)

E nella telefonata di stasera anche se volevo solo baciarla e strapazzarla, un po' l'ho cazziata, dicendo che insomma, come si sentirebbe lei se io in un mio viaggio di lavoro non le telefonassi per chiederle come era andata la giornata?

Che fatica fare la rompiballe. Ogni volta che faccio la mamma rompiballe sento la mia vocina di dodicenne nelle orecchie e i miei occhi rivoltarsi all'insù.

Cercando di essere più smart di ieri sera le ho mandato un sms:

"Trilli sta facendo amicizia con un gatto bianco e rosso nel giardino :)"
(è cosa molto inusuale, essendo Trilli gatto di città e cuscino sul sofà)

Lei risponde:
":) anch'io sto socializzando"

Socializzando?? E con CHI???
No ok, andiamoci soft...:
"Con un gatto?"

"No, con persone"

Persone CHI????
No, ok, andiamoci soft... :
"Bianche e rosse?"

"Mamma! No!"
Ecco, ho fatto la figura della scema, ma sempre meglio di quella dell'impicciona.

"Fiuuù! Divertiti Q"
Che voleva essere in realtà: con chi? età? ci sono ragazzini? e te ne piace uno? ce n'è uno carino?

In realtà voleva essere solo un "racconta Q", ma pazienza.

Mi consola però che quando passo il telefono a Philip sembra che le chiacchiere non finiscano mai. Il papà è il papà e non so dire quanto sia contenta di questo.
Philip in queste cose è così meglio di me che posso tirare un sospiro di sollievo.

Monday, July 06, 2009

Davide, se tu fossi un animale, che animale ti piacerebbe essere?

Un pinguino.

Epperchè un pinguino?

Perchè il pinguino scivola sul ghiaccio come io scivolo sulla fantasia.

'Sticazzi
(che invidia a volte, amore mio)

This page is powered by Blogger. Isn't yours?